Antonio Gusmini
Ha caricato questa foto 6 anni fa
Aquilino Belotti il Maestro nasce nella Parrocchia di Semonte Il 5 Luglio 1908
Gazzaniga (1960)
Aquilino Belotti il Maestro nasce nella Parrocchia di Semonte Il 5 Luglio 1908
Persone
#
 
Aggiornata un anno

Il suo ingresso effettivo nella comunità di Gazzaniga avvenne nel 1945, ad opera del Direttore dell’Oratorio di allora, Don Giuseppe Rivellini, il quale lo indusse ad accettare l’impegno di rialzare un po’ le sorti della Scuola Cantorum che da molti anni si trascinava a malapena. Il Belotti tentennò parecchio (a carico aveva moglie e 5 figli), ma poi accettò. Effettuò anche la prima scuola al Corpo Bandistico di Gazzaniga il 22 maggio 1945 tenendo col medesimo complesso circa una decina di concerti in paese e fuori. Il 13 Agosto 1948 instaurò la tradizione del grande Concerto Bandistico – Corale di S. Ippolito, ripetuto per moltissimi anni anche fuori paese. Nel 1957, oltre alla Schola Cantorum, fondò la Corale Polifonica (mista uomini e donne) a seguito di un corso popolare ad orientamento musicale tenuto negli anni tra il 1954 e il 1957, per interessamento di Massimo Gusmini, che divenne poi Presidente della Polifonica stessa. Al termine del corso debuttò con la sua Corale al Concerto tenuto nella sala Barozzi di Milano, conquistando il 3° premio. Da qui incominciò il percorso in salita delle varie partecipazioni ai Concorsi Provinciali, Interregionali, Nazionali e Internazionali La riforma voluta dal Concilio lo trovò pronto alle nuove norme liturgiche, pur con una punta di nostalgia per la musica tradizionale. Collaborò perciò con la Casa Editrice Carrara di Bergamo per l’incisione di dischi di Messe solenni in lingua italiana. Studioso autodidatta fu autore di parecchie composizioni sacre e profane di notevole effetto.GAZZANIGA: In ricordo del maestro Aquilino Belotti.