Archivio Wells
Ha caricato questa foto 7 anni fa
Rotonda Di San Tomè Di Almenno San Bartolomeo
Almenno San Bartolomeo (1959)
Rotonda Di San Tomè Di Almenno San Bartolomeo
Luoghi di Culto
#luoghi di culto #chiesa #almenno s. bartolomeo #s. tomé
 
Aggiornata 6 anni

Documento straordinario dell’architettura romanica in Valle Brembana, la rotonda di San Tomè è stata costruita nella prima metà del XII secolo con dedicazione a San Tommaso. L’essenzialità dell’impianto circolare fa di questo monumento un luogo di ascetica bellezza, in grado di evocare l’autentica spiritualità di cui sono intrise le costruzioni sacre del periodo romanico. La struttura, sormontata da tiburio con torretta, è costituita da un involucro di tre corpi cilindrici concentrici, che racchiudono all’interno un ambiente di grande suggestione, ove la circolarità dell’insieme è accentuata dalle gallerie del deambulatorio e del matroneo. Otto alte colonne sorreggono dunque il doppio ordine di arcate, fra le quali i riverberi delle lanterne e i rilessi di luce naturale concorrono a creare un indimenticabile gioco di riflessi e penombre. Sulla superficie muraria esterna, percorsa da lesene e da una cornice di archetti pieni, si apre l’elegante portale strombato, richiamato nelle sue linee dalla soprastante monofora. Il complesso poligonale sporgente sul retro della chiesa, formato dal presbiterio rettangolare e dall’abside semicircolare, fu aggiunto alla fine del secolo; attiguo alla chiesa è poi l’ex convento femminile, della cui esistenza si hanno notizie a partire dal 1203.